ACEF | Materie prime farmaceutiche, cosmetiche, galeniche, nutraceutiche

Area Riservata

Nuovo Utente


Non hai ancora le credenziali per entrare nell’Area Riservata? Registrati per accedere a:

  • Schede tecniche e schede di sicurezza;
  • Documentazione tecnica (solo per i clienti);
  • Monografie e presentazioni;
  • Certificati di analisi (solo per i clienti);
  • Listino e novità formulative (solo per le Farmacie clienti).

Registrati

Accesso

Inserisci le tue credenziali per accedere all’Area Riservata.

Newsletter

26 settembre 2021
Olio di cumino nero | Food grade
  • Data: 26/09/2021
  • Categoria: News ACEF Nutraceutica

Condividi su:

Condividi su:

Condividi su:

"L’olio ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi di cumino nero presenta numerose proprietà benefiche e una lunga storia di utilizzo come antinfiammatorio, immunomodulante e rimedio per favorire la salute dei capelli."

Il cumino nero (Nigella sativa L.) è una pianta erbacea annuale, originaria dell'Asia sud-occidentale e dei territori del Mediterraneo, nota per la bellezza dei suoi fiori a petali bianchi o blu. I semi della pianta sono impiegati fin dall’antichità in ambito alimentare, per le loro proprietà aromatiche e conservanti, e in fitoterapia, per il trattamento di episodi asmatici e infiammatori delle vie aeree superiori.

Dalla spremitura dei semi di cumino si ricava infatti un olio ricco di composti bioattivi a cui sono attribuite numerose proprietà benefiche. Tra questi composti spicca il timochinone, un monoterpene contenuto nella frazione volatile dell’olio che sembra essere il principale responsabile delle sue proprietà antinfiammatorie e immunomodulanti

Secondo alcuni studi, le componenti attive dell’olio di cumino nero agiscono come inibitori nella sintesi di prostaglandine e di altri mediatori proinfiammatori, contribuendo così a:

  • prevenire le infiammazioni del tratto respiratorio;
  • attenuare le risposte immunitarie in condizioni infettive e non infettive, come in caso di allergie e reazioni autoimmuni;
  • favorire la buona salute del capello, contribuendo alla prevenzione del Telogen effluvium (TE), un’alterazione del ciclo di vita dei capelli caratterizzata da un’eccessiva e generalizzata perdita. 

Applicazione nutraceutica 

Ottenuto mediante spremitura meccanica a freddo dai semi di Nigella sativa L., l’olio di cumino nero mantiene inalterati i suoi preziosi nutrienti, in particolare il suo contenuto di acidi grassi polinsaturi, risultando un supplemento nutrizionale di elevata qualità. 

Il prodotto è disponibile sia in forma oleosa che sotto forma di perle softgels contenenti 500 mg di olio. Sulla base dei dati presenti in letteratura, l’assunzione giornaliera consigliata per un soggetto adulto varia da 500 mg a 2 grammi.

Per maggiori informazioni consulta la MONOGRAFIA del prodotto o scrivi a nutraceutica@acef.it.

TOP